multimedia

  • SANA

  • Matilde calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada

    Matilde calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada sulle analogie tra dipendenza da sostanza (droga, alcol, farmaci, nicotina, etc.) e dipendenza da stile di vita (cibo, electronics/video giochi/gioco d’azzardo, sesso, sport, ecc.) in termini di comportamento. La differenza fra dipendenza come esperienza umana o malattia, i fattori di rischio che aumentano la possibilità di essere dipendenti e come cambiare il nostro atteggiamento se partiamo dalla considerazione che il comportamento sia uguale per tutte le dipendenze.

  • SANA

  • Matilde Calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada P. 2

    Matilde calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada sulle analogie tra dipendenza da sostanza (droga, alcol, farmaci, nicotina, etc.) e dipendenza da stile di vita (cibo, electronics/video giochi/gioco d’azzardo, sesso, sport, ecc.) in termini di gestione dello stress e dell’ansia. Come la dipendenza in generale può aiutare a gestire le emozioni forti. L’esempio concreto del cibo che conforta e tranquillizza e se c’è una ricetta per rimandare la gratificazione istantanea.

  • SANA

  • Matilde Calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada P. 3

    Matilde calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada sulle analogie tra dipendenza da sostanza (droga, alcol, farmaci, nicotina, etc.) e dipendenza da stile di vita (cibo, electronics/video giochi/gioco d’azzardo, sesso, sport, ecc) in termini di diagnosi e sviluppo del disagio. Come si sviluppa la dipendenza a ivello cerebrale e perchè uno deve abbandonare un qualcosa che gli fa star bene. Perche si continua a fumare oppure a abusare del cibo, giocare, bere, ecc. pur sapendo delle conseguenze negative?

  • SANA

  • Matilde Calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada P4

    Matilde calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada sulle analogie tra dipendenza da sostanza (droga, alcol, farmaci, nicotina, etc.) e dipendenza da stile di vita (cibo, electronics/video giochi/gioco d’azzardo, sesso, sport, ecc.) in termini di trattamento.  Cosa significa che in tutte le dipendenze esiste un autopilota e come influisce sul trattamento. Esempio concreto su come diminuire la dipendenza da zuccheri e Quale può essere un esempio concreto per aumentare la propria consapevolezza.

  • SANA

  • Matilde calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada P.5

    Matilde calamai intervista la Dr.ssa Sana Barada sulla dipendenza  e se è un problema di mancanza di volontà o di fallimento morale. Se è vero che un soggetto che ha dipendenza può controllare volontariamente il suo comportamento, quanto è importante educare la famiglia e la società sulla realtà della dipendenza, quanto la società stigmatizza il soggetto che ha dipendenza anche nel campo del lavoro e come risponde a chi dice ‘aumenta la tua volontà e smetti di fumare, mangiare, bere’?

  • Tadà/RTV38/Intervista

    Il team di SanaFirenze: Dr Carlo Smorlesi, Drssa Virginia Quaranta e la Drssa Sana Barada hanno partecipato al programma televisivo ‘Tadà!’ di RTV38 per discutere i vari aspetti legati alladipendenza nell’età adolescenziale di cui:
    – Motivi della più rapida progressione verso la dipendenza negli adolescenti rispetto agli
    adulti. Qual è la differenza fra dipendenza come esperienza umana o malattia?
    – Come riconoscere i segni precoci di una dipendenza?

  • Tadà/RTV38/Intervista part 2

    Il team di SanaFirenze: Dr Carlo Smorlesi, Drssa Virginia Quaranta e la Drssa Sana Barada hanno partecipato al programma televisivo ‘Tadà!’ di RTV38 per discutere i vari aspetti legati alla dipendenza nell’età adolescenziale di cui:
    Quali sono le analogie tra dipendenza da sostanza (droga, alcol, farmaci, nicotina, etc.) e dipendenza da stile di vita (cibo, electronics/video giochi/gioco d’azzardo, sesso, sport, ecc.)?
    Come è lo stato attuale delle dipendenze da sostanze in Italia? Cosa possono fare i genitori per aiutare?

  • SO7I W SARI3 TEAM-FOOD ADDICTION-DIETICIAN’S ROLE IN RECOVERY

    BEIRUT, LEBANON

    Dr Sana Barada, Pharmacologist specialising in addiction studies, and a morning talk with SWS team about the similarities between substance and food addiction and how seeing behaviour towards food also as addiction could be resolving some of the important problems/obstacles encountered by the dieticians with their patients.